loader

Impianto post-estrattivo immediato di incisivo fratturato

Trattamento chirurgico per cura di una frattura dell’incisivo superiore, con inserimento post-estrattivo immediato dell’impianto e realizzazione di corona in ceramica.

Come per il caso precendente (vedi il caso), l’inserimento di un impianto post-estrattivo immediato, in area estetica, costituisce uno degli interventi più delicati e difficili in campo rigenerativo-implantare.

Il mantenimento, infatti, della stessa altezza e festonatura delle parabole gengivali, dopo la perdita di un elemento dentale, è alla base dell’estetica del gruppo frontale, ed è frutto di una tecnica chirurgica e di un protocollo rigenerativo estremamente precisi e raffinati.

In questo caso, dopo l’estrazione dell’incisivo fratturato è stato posizionato un impianto immediato con l’abutment di guarigione, non essendo stato possibile caricare subito per la scarsa stabilità primaria iniziale dello stesso.

Al paziente è stato comunque applicato un provvisorio sostenuto dai denti vicini.

A distanza di 4 mesi sono stati applicati il pilastro e la corona definitiva, anche in questo caso l’ottima salute ed estetica gengivale confermano il buon risultato ottenuto.


Condividi:


Su questo sito utilizziamo cookie tecnici di terze parti ma nessun cookie di profilazione.  Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi